fbpx

Il mio account

Che cos'è il Modello S.F.E.R.A.?

Il Modello S.F.E.R.A., ideato dal Prof. Giuseppe Vercelli insieme al suo team, rappresenta un modello di riferimento riconosciuto nel panorama internazionale per lo sviluppo della prestazione e dell’intelligenza agonistica. L'acronimo S.F.E.R.A. sta per Sincronia, punti di Forza, Energia, Ritmo, Attivazione, che sono i cinque fattori chiave attraverso i quali si può controllare e ottimizzare la propria performance. Questo modello è stato consolidato e applicato in vari contesti, sia sportivi che aziendali, e utilizzato dal CONI in numerose Olimpiadi e Campionati del mondo.

Quante fasi prevede il Protocollo S.F.E.R.A.?

Il Protocollo S.F.E.R.A. è suddiviso in otto fasi principali. Queste fasi non corrispondono necessariamente a singole sedute di coaching, ma rappresentano vari step metodologici del percorso di coaching, ognuno dei quali può essere sviluppato in uno o più incontri a discrezione del coach e in base alle specifiche esigenze. Le fasi sono progettate per guidare il coach attraverso il percorso di sviluppo, offrendo allo stesso tempo la flessibilità di adattare il percorso alle circostanze uniche di ogni coachee.

Come inizia il percorso di coaching con il Protocollo S.F.E.R.A.?

Il percorso di coaching con il Protocollo S.F.E.R.A. inizia con la Fase di Plan del Ciclo PDCA. Questa fase comprende il primo colloquio, che ha l'obiettivo di raccogliere informazioni sulla persona in generale e sulla situazione per la quale si rivolge al coaching.

Questo approccio strutturato garantisce che il coach abbia una solida comprensione delle esigenze, degli obiettivi e del contesto del coachee, fornendo una base per un percorso di coaching personalizzato ed efficace.

Cosa si intende per Piano d'Azione nel Protocollo S.F.E.R.A.?

Nel Protocollo S.F.E.R.A., il Piano d'Azione rappresenta il cuore del percorso di coaching. La sua compilazione costituisce un momento cruciale che generalmente avviene nell'arco di due o tre incontri. Il Piano d'Azione deve essere redatto in prima persona dal coachee, fondato su obiettivi di prestazione.

Il coaching è adatto a chi si sente insicuro nelle sue capacità?

Il Modello S.F.E.R.A. supporta l'individuo nell'identificare e ottimizzare i cinque fattori chiave (Sincronia, punti di Forza, Energia, Ritmo, Attivazione) per migliorare la propria performance in vari contesti, sia personali che professionali. Il lavoro sulle aree di insicurezza può essere indirizzato attraverso esercizi specifici, riflessioni guidate, e strategie personalizzate che aiutano a costruire una nuova percezione di sé e delle proprie capacità.

Come può il coaching aiutarmi a realizzare i miei sogni e ambizioni?

Il coaching ti offre un framework strutturato e personalizzato per trasformare i tuoi sogni e ambizioni in realtà, supportandoti in ogni fase del percorso con strumenti, conoscenze e motivazione. Attraverso il coaching, puoi navigare più efficacemente verso il raggiungimento dei tuoi obiettivi, superando gli ostacoli e sfruttando appieno il tuo potenziale.

Come posso capire se il coaching è la scelta giusta per me?

Il coaching è particolarmente efficace quando hai obiettivi chiari in mente, ma stai cercando supporto per raggiungerli. Questo può includere obiettivi personali, professionali, di relazione, o di sviluppo. Il coaching richiede impegno e volontà di esplorare e superare limiti personali. È importante essere pronti a lavorare su di sé e ad apportare i cambiamenti necessari per progredire.

Se senti che un supporto esterno potrebbe aiutarti a vedere le cose da una prospettiva diversa, a identificare soluzioni che non avevi considerato, o semplicemente a mantenerti responsabile dei tuoi obiettivi, allora il coaching può essere un'ottima opzione.

Posso aspettarmi una trasformazione personale dal coaching?

Il coaching può effettivamente catalizzare una trasformazione personale significativa. Attraverso il processo di coaching, guidati dal modello S.F.E.R.A., si lavora intensamente sull'autoconsapevolezza, sulle capacità personali, sui punti di forza, sugli obiettivi e su come superare gli ostacoli. Questo processo di scoperta e sviluppo personale può portare a cambiamenti profondi nella percezione di sé, nelle convinzioni, negli atteggiamenti e nei comportamenti.

Posso aspettarmi un supporto continuo dal mio coach?

Il coaching, in particolare seguendo il Modello S.F.E.R.A., offre un supporto continuo e personalizzato, mirando alla realizzazione dei tuoi sogni e ambizioni.

Ricorda, il coaching non è una soluzione magica, ma un processo collaborativo che richiede impegno, apertura e lavoro attivo da parte tua. La trasformazione personale e la realizzazione dei tuoi sogni e ambizioni sono possibili con la guida e il sostegno di un coach qualificato, insieme alla tua volontà di crescere e cambiare.

Come posso misurare il successo del coaching?

Durante il percorso di coaching viene posto un focus sui "fattori indicatore" per verificare i risultati delle ri-polarizzazioni (SFERAKEY) e la verifica degli indicatori di riuscita legati al Piano d'Azione. Questo passaggio consente di valutare se gli obiettivi iniziali stanno venendo raggiunti e se le strategie adottate sono efficaci. In caso contrario, c'è spazio per la ridefinizione degli obiettivi e delle azioni per migliorare l'allineamento con le aspirazioni del coachee e la sua capacità di raggiungere i risultati desiderati.

Restiamo in contatto

Leggo personalmente tutti i messaggi che inviate. Contattami attraverso il form se vuoi inviarmi un messaggio, condividere una tua esperienza o saperne di più in merito al mio Programma.